Nasce a Parma il primo punto nazionale di Terre des Hommes Italia

Al centro tre assi principali: “Diritto all’istruzione, diritto alla salute dei bambini e la loro
protezione dalla violenza”

I relatori, da sinistra: Coppola, Ferrara, Darcante, Galimi

Giovedì 20 dicembre a Parma, alle ore 10.00 presso la sede dell’Associazione Intesa San Martino in via Venezia 123/a, si è svolta la conferenza stampa d’inaugurazione del primo Punto nazionale di Terre des Hommes Italia. Presenti all’evento, oltre al direttivo di Intesa San Martino, l’assessore alle pari opportunità Nicoletta Paci e il responsabile alla comunicazione di Terre des Hommes Italia Paolo Ferrara.

“Terre des Hommes è un’organizzazione nata come movimento nel 1960 e che si occupa di diritti dell’infanzia – racconta Paolo Ferrara – Abbiamo messo al centro tre assi principali: diritto all’istruzione, diritto alla salute dei bambini e la loro protezione dalla violenza. È un obbiettivo che perseguiamo ogni giorno con progetti in oltre sessanta pesi nel mondo e con un impegno sempre più rafforzato, anche qui in Italia, sopratutto sulla violenza di genere e sui temi della violenza contro i minori”.

Antonella Darcante, coordinatrice comitato Tdh Parma

L’inaugurazione, oltre a celebrare il nuovo punto della Federazione, vede la nascita ufficiale del Comitato Terre des Hommes di Parma che sarà composto dai consiglieri Francesca Villazzi, Valentina Tegoni e Rossana Corradi, da Antonella Dellapina, coordinatrice vicaria, e dalla coordinatrice provinciale Antonella Darcante che spiega: “Abbiamo già programmato un calendario per gennaio e febbraio che include i bambini da sette ai dieci anni. Ci saranno poi attività di incontro tra genitori e figli”. Come dichiara il Presidente di Intesa San Martino Pasquale Leone Galimi: “Dal 2015 promuoviamo la campagna ‘Nidi Violati’, basata sull’allontanamento coatto dei minori in assenza di prove. Dal 2017, in collaborazione e col patrocinio di TdH. nascono i convegni nazionali ‘A Tutela dei minori’. Così, nel dicembre dello stesso anno, abbiamo presentato il dossier “Lo stato dell’infanzia nel mondo” – e chiarisce – Il direttivo di Intesa San Martino ha quindi stabilito di nominare un comitato provinciale autonomo dall’associazione, in grado di spendersi con proprie attività su eventi culturali dedicati ai minori, coinvolgendo le scuole, le madri e le famiglie, anche tramite corsi di formazione e di intrattenimento”. Questo nuovo gruppo di lavoro dedicato i più giovani si occuperà di sensibilizzare e coinvolgere le persone del territorio nella realizzazione di progetti finalizzati alla prevenzione di ogni forma di violenza e bullismo, nella progettazione di interventi volti a contrastare la dispersione scolastica e la povertà educativa, la

L’auditorium Toscanini pieno

promozione della peer education, l’integrazione con la comunità educante e la sua valorizzazione.

In seguito, alle ore 11.00 presso l’Auditorium Toscanini, le classi terze medie degli istituti secondari Toscanini e Micheli hanno assistito alla presentazione della Federazione TdH e alla proiezione del documentario RAI ‘Indifesa’, incentrato sulle attività della Federazione in Perù, a tutela delle bambine soggette ad abusi.

 

Fabio Manis

Ufficio stampa