Presentazione del dossier 2017 #INDIFESA: LO STATO DELL’INFANZIA NEL MONDO

Relatori Terres des Hommes

I relatori del convegno, da sinistra: Pedretti, Villazzi, Lopresto

“Abitiamo un pianeta che non ci è stato lasciato dai nostri genitori, ci è dato in prestito dai nostri figli. Dobbiamo impegnarci per questo, per rendere il mondo un posto adatto ad ogni nuova vita. Gesù è venuto a noi bambino, e da lì, dai bambini che dobbiamo partire. Dalla famiglia cristiana e da Gesù” con queste parole Don Luigi Valentini, vicario Generale della Diocesi di Parma ha aperto la seconda edizione di “Musica e Parole” che si è svolta nella Sala Concerti della Casa della Musica di Parma, in occasione del concerto-dibattito “Lo stato dell’Infanzia nel mondo”. Il dibattito, moderato da Francesca Villazzi del direttivo del Movimento Italiano per la Gentilezza, ha visto i contributi di Anna Sozzi, Presidente Osservatorio Psicologi Parmensi, Rino Basili, Presidente Intesa San Martino, l’assessore comunale ai servizi educativi Ines Selletti e la presentazione del dossier “Maltrattamento e abuso sui bambini: una questione di salute pubblica: indagine nazionale sull’attività diagnostica del fenomeno delle eccellenze ospedaliere” da parte di Sara Lopresto, Advocacy e Progetti Italia Fondazione Terres des Hommes Italia, mentre Gian Piero Pedretti, responsabile Gruppi di Lavoro Fondazione Terres des Hommes Italia ha illustrato la campagna nazionale #INDIFESA e il dossier 2017 di Terres des Hommes sulla “La condizione delle bambine e le ragazze nel mondo”. Sono stati presentati gli allarmanti dati  forniti da Terres des Hommes, in collaborazione con i suoi partners, da cui è emerso che hanno meno di 10 anni e sono migliaia in tutta Italia, da Nord a Sud i bambini che hanno subito maltrattamenti fisici, più al Nord che al Sud, ma solamente perchè nel meridione d’Italia si ha ancora incertezze sull’identificare bambini vittime di maltrattamenti da parte dei pediatri e degli specialisti del settore.  A questi, si affiancano i numeri della condizione delle bambine e delle ragazze nel Mondo: 264 milioni di bambine non ricevono istruzione elementare, quasi un quarto degli abitanti dell’Europa, altrettante migliaia subiscono abusi e non godono di alcun diritto.

Il maestro Ettore De Giorgi

Il maestro Ettore De Giorgi

 

A conclusione della tavola rotonda si è esibito al pianoforte il maestro Ettore De Giorgi, Docente e Concertista formatosi al conservatorio di Lugano, con un trascorso di perfezionamento presso il conservatorio Boito di Parma che, sulle note di Chopin e Sergei Rachmaninov, ha allietato i tanti soci e amici presenti.